Casoncelli alla bergamasca

Il piatto tradizionale bergamasco più conosciuto (oltre alla polenta) è sicuramente rappresentato dai casoncelli.
Preparati con pasta fresca e ripieno di carne sono una vera prelibatezza per gli amanti dei piaceri della tavola.
Nacque come piatto per utilizzare gli avanzi delle carni suine e bovine. Il prodotto si arricchì con il passare degli anni. Già nell’Ottocento il condimento di questi ravioli si rese più particolare con l’aggiunta di: amaretti, uva sultanina e scorza di limone.

Caratteristiche

Prodotto ottenuto dalla laminazione in sfoglia di un impasto di semola di grano duro, farina di grano tenero, uovo e acqua, farcita con un ripieno a base di carne (bovina e suina), prosciutto crudo, mortadella ed altri ingredienti .

Consigli di cottura e di condimento

In una padella lasciate fondere il burro, unite la pancetta a striscioline e abbondanti foglie di salvia, fate dorare il tutto. Lessate i casoncelli in acqua salata a leggero bollore, sgocciolateli, disponeteli sul piatto da portata, cospargeteli con il Grana Padano e il burro alla pancetta e salvia. Servite.

Tempi di cottura

2-3 min

Formati disponibili

Shelf Life: 25gg

REGIONE LOMBARDIA

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Casoncelli alla bergamasca”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

TORNA SU